Cisternino


Cisternino, suggestiva e creativa

Giungendo dalla Valle d’Itria, Cisternino appare abbarbicata su un colle i cui pendii sono stati sapientemente terrazzati.  Definito uno dei borghi più belli d’Italia, trae origini dall’insediamento di una piccola comunità cristianatra nell’originario casale denominato Cisturnium (Cis, ovvero “al di qua” di Sturnium, l’antico nome di Ostuni). Il suo centro storico è suddiviso in cinque rioni con curiosi nomi dialettali, dipinti su artistiche targhe in maiolica affisse ai muri delle stradine: l’isule, scheledde, u’ pantèn, u bùrie o borgo, e bére vecchie, il rione più antico.

Un pò di Storia

La collina su cui si sviluppa attualmente Cisternino fu originariamente popolata da nuclei agricoli la cui aggregazione generò un casale  denominato   Intorno all’anno Mille nel casale ormai più popoloso, che era feudo della diocesi di Monopoli, fu edificato un primo edificio sacro, un tempietto dedicato al culto di S. Nicola di Patara, costruito dai monaci orientali attorno all’anno 1000. In epoca più recente Cisternino ha legato la sua storia, fino alla fine della feudalità, ai vescovi di Monopoli, con alterne deominazioni ecclesiastiche e laiche.

Cosa vedere

  • La Chiesa Matrice: Costruita sull’originale tempietto di origini medievali, in cui sono stati ritrovati corredi funerari, monete risalenti a diverse epoche , frammenti di stoviglie e vasellame in parte visibili nell’annesso Museo accessibile da Via Manzoni.
  • La Torre Grande usata come torre di vedetta all’epoca normanno-sveva, e la Torre Capece del periodo angioino. 
  • Il Palazzo Vescovile testimonia la dominazione dei vescovi di Monopoli, sancita nel 1180 da papa Alessandro III con una bolla pontificia,
  • Il Ponte della Madonnina  e la Torre Amati, di epoca angioina, luogo ideale da cui poter ammirare un’incantevole scorcio della Valle d’Itria

La movida di Cisternino

CisterninoIl centro storico di Cisternino è il più suggestivo e animato della Valle d’Itria.  La piazzetta di Cisternino, frequentata da  creativi di ogni genere, a partire dagli ultimi anni ’90 è stata il fulcro di tante iniziative musicali ed artistiche, rappresentando un riferimento certo per le serate mondane. Negli ultimi anni si sono moltiplicati i bar, gli ottimi ristoranti di cucina tradizionale e le bracerie di carne al fornello. 

Visite guidate ed Escursioni

Cisternino, uno dei Borghi più Belli d’Italia