Trulli con piscina

I trulli con piscina sono richiestissimi per l’estate 2020. Grazie anche all’incentivo Bonus Vacanze da poter spendere in italia, le località della Valle d’Itria si attestano tra le più ambite per l’estate ormai alle porte.

La vacanza in Valle d’Itria costituisce un’alternativa appetibile per chi è alla ricerca di un luogo caratterizzato dagli spazi sconfinati dell’altopiano murgese che dolcemente degradano verso il mare dove uliveti, vigneti, frutteti sono solcati da innumerevoli tratturi e sentieri percorribili a piedi o in bicicletta.

Sono davvero tantissime le richieste di soggiorno soprattutto provenienti da famiglie con bambini e sono anche molto varie ed articolate: c’è chi ha necessità di portare con sè animali domestici, chi ha necessità della mezza pensione, chi vuole già prenotare con anticipo escursioni organizzate etc. etc. Per questo motivo abbiamo pensato di attivare un servizio dedicato a coloro che stanno programmando un soggiorno in Valle d’Itria per poter individuare la migliore opzione in base alle proprie esigenze: la email dedicata è soggiorno@quivalleditria.it – Scriveteci, il servizio gratuito, è dedicato alle famiglie, coppie e gruppi organizzati.

Le nuove misure per l’accoglienza , la ristorazione e l’accesso alle spiagge, modificheranno notevolmente la fruizione dell’offerta turistica e delle nostre coste che nella nostra regione si sviluppano lungo un litorale di ben 900 km. Il distanziamento sociale, il timore di prezzi lievitati, e le complicazioni dovute all’uso delle mascherine e delle accortezze che si dovranno adottare negli spazi condivisi ha aumentato esponenzialmente la ricerca di ville e trulli con piscina privata. Una soluzione molto valida in tempi in cui si ha giustamente timore di frequentare luoghi che possono rappresentare una potenziale occasione di contagio.

Noi pugliesi abbiamo dimostrato di saper gestire con la massima attenzione e scrupolo l’emergenza e i numeri confermano le attenzioni prestate al contenimento del virus. Certamente continueremo a farlo durante la stagione estiva; maniaci come siamo della pulizia, non ci viene certo difficile adottare alcune misure aggiuntive per elevare ulteriormente gli standard di sanificazione dei locali adottando le linee guida emanate dal Governo.

La Valle d’Itria con la sua molteplicità di offerta, tra natura in primis, arte, storia, cultura e mare nelle vicinanza, si conferma una meta ambita e ancor più gettonata in questo periodo in cui il distanziamento sociale purtroppo è necessario per la sicurezza di tutti.